Crassulaceae

Crassula cv. 'moonglow'

Crassula deceptor var. 'moonglow' hybrid.

Crassula cv. 'moonglow'

Crassula deceptor var. 'moonglow' hybrid.

Ha l'aspetto di una colonna quadrata, con foglie tozze, opposte, triangolari, leggermente oblique, alta fino a una ventina di cm. circa.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

Penombra

fiorita: estate

eretta

Mite.

Perenne.

piccola

Originaria del Sudafrica (provincia del Capo).

esposizione


Va posizionata in luce viva, ma non eccessiva; al sole gradualmente e in inverno riparata in luogo asciutto ed aerato.

fioritura


La fioritura è d'estate, con fiori rossi, rosa o bianchi.

storia


Pianta delle "Crassulaceae", ibrido di Crassula deceptor x perfoliata var. falcata.

irrigazione


Richiede un periodo di riposo nella stagione invernale, pertanto è necessario innaffiare una volta alla settimana, da marzo a novembre, interrompendo (quasi completamente) nel restante periodo.

particolarità


Nelle località a clima mite, in primavera, si può collocare sotto un riparo all'esterno, per una decina di giorni, per poi esporla in pieno sole.

segnalazioni


propagazione


Si moltiplica facilmente, per talea di fusto o di foglie, fatte radicare su terriccio sabbioso durante l'estate.

clima


Mite.

durata


Perenne.

origine


Originaria del Sudafrica (provincia del Capo).
Crassula pellucida
Crassula pellucida
Crassula marnieriana
Crassula marnieriana
Euphorbia susannae
Euphorbia susannae (sin. Euphorbia suzannae)
crassula
Crassula
Astrophytum myriostigma
Astrophytum myriostigma
crassula rupestris
crassula rupestris
crassula morgan
crassula morgan
Crassula lycopodioides
Crassula lycopodioides
Crassula perfoliata L. var. minor (Haw.) G. D. Rowley.
Crassula perfoliata
Crassula portulacea
Crassula portulacea