Cactaceae

Nyctocereus serpentinus cristatus

Nyctocereus serpentinus cristatus

Nyctocereus serpentinus cristatus

Nyctocereus serpentinus cristatus

Pianta che, a causa della "fasciazione" (fenomeno di appiattimento e allargamento di fusti, rami, assi fiorali dovuto a concrescenza di gemme o a deformazione dell'apice vegetativo) a cui sono soggette molte specie di succulente, ne deforma l'ordinaria crescita e, anziché farle crescere erette, le deforma; il Nyctocereus che è eretto, prostrato o rampicante, si presenta di aspetto tozzo, ricco di numerose costolature che crescono a raggiera, e conferiscono uno strano piacevole effetto ornamentale con effetti scultorei pronunciati.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

Penombra

fiorita: primavera-estate

cactacea

Richiede clima mite, temperato.

Perenne.

media

Originaria del Messico e dell'America centrale.

esposizione


Predilige esposizione molto luminosa ma protetta dai raggi diretti dl sole.

fioritura


Durante l'estate presenta dei grandi fiori imbutiformi, bianchi e molto profumati, di 15 cm di lunghezza e 15 di larghezza; seguono dei piccoli frutti commestibili, ovaliformi di circa 6 cm, ricoperti di spine che a maturità cadono.

storia


Il nome del genere deriva dal greco nyctòs = notte, in riferimento ai fiori che sbocciano di notte.

concimazione


Durante la stagione di crescita somministrare, un fertilizzante liquido bilanciato miscelato all'acqua irrigua, per 2 o 3 volte.

irrigazione


Annaffiare regolarmente durante la stagione vegetativa e ridurre sensibilmente nei restanti periodi, sospendendo in inverno ogni forma di irrigazione.

temperatura


Richiede una temperatura minima di circa 10 °C ma, per brevi periodi, sopporta anche temperature vicine allo zero.

segnalazioni


substrato


Deve essere di terriccio fertile, miscelato con sabbia e foglie, molto ben drenato.

propagazione


La moltiplicazione si effettua tramite innesto o per talea.

clima


Richiede clima mite, temperato.

durata


Perenne.

origine


Originaria del Messico e dell'America centrale.
Hatiora salicornioides
Hatiora salicornioides
Euphorbia pugniformis
Euphorbia caput-medusae