Dipsacaceae

Cardo dei lanaioli - Scardaccione

Dipsacus fullonum

Cardo dei lanaioli - Scardaccione

Dipsacus fullonum

Presenta fusti spinosi, solcati, una rosetta di foglie basali e sul fusto foglie lanceolate spinose. Cresce lungo i sentieri, nei fossi, nei luoghi incolti e ruderali.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: estate

erbacea

Mite.

Biennale.

piccola

Originaria del Sud Europa.

esposizione


Ama la posizione in pieno sole.

fioritura


I capolini sono ovali, di colore rosa-lilla, con brattee lineari leggermente spinose, la fioritura avviene fra giugno e agosto.

arte


I capolini vengono recisi su un lungo stelo, ad autunno inoltrato e destinati a composizioni floreali secche; oppure colorati con tinte dorate o argentate, per le decorazioni natalizie.

storia


In passato veniva usata per cardare la lana (da qui deriva il nome). Il nome del genere invece deriva dal greco dipsào = ho sete, per la loro caratteristica fogliare che, alla base del fusto, formano una cavità in cui raccolgono acqua piovana e rugiada, che consumano lentamente.

irrigazione


Non necessaria.

substrato


Qualsiasi tipo di terreno, meglio se calcareo.

propagazione


La propagazione si ha per seme in maggio-giugno, a settembre si pongono a dimora definitiva. La fioritura si avrà nell'anno seguente.

clima


Mite.

durata


Biennale.

segnalazioni


origine


Originaria del Sud Europa.
ligustro
Ligustrum
licopodio
lycopodium
Echeveria Hybrid 'black prince' (Principe nero)
Echeveria Hybrid 'black prince'
Echeveria agavoides 'sirius'
Echeveria agavoides 'sirius'
Ligustrum olivella
Ligustrum vulgare L.