Papaveraceae

Papavero cornuto - sin. Glaucium luteum

Glaucium flavum

Papavero cornuto - sin. Glaucium luteum

Glaucium flavum

Pianta perenne con foglie alterne, spaziate, carnosette, lobato-partite e ricoperte di peluria bianca. Il frutto è una capsula lineare, simile a un baccello di circa 20 centimetri, che spesso si ripiega a forma di gancio, con semi posti su un setto.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: estate-autunno

erbacea

Mite.

Perenne.

media

Diffusa in gran parte delle regioni mediterranee, in Italia è presente nelle zone costiere, nei luoghi aridi e sabbiosi, margini di strade, ruderi e scarpate.

esposizione


La sua posizione ideale è quella a pieno sole.

fioritura


Fiori solitari con due sepali e corolla con quattro petali, sovrapposti, di colore giallo oro, sfumate talvolta di arancio. Fiorisce da maggio a settembre.

storia


Il nome deriva dal greco glaucos = verde-azzurro e flavum = giallo.

concimazione


Non necessaria.

segnalazioni


irrigazione


Non necessaria.

particolarità


Per il suo contenuto di alcaloidi la pianta è molto tossica.

substrato


Non richiede terriccio particolare.

propagazione


Avviene per autopropagazione dai semi spostati dal vento.

clima


Mite.

durata


Perenne.

origine


Diffusa in gran parte delle regioni mediterranee, in Italia è presente nelle zone costiere, nei luoghi aridi e sabbiosi, margini di strade, ruderi e scarpate.
Spatiphyllum
Spathiphyllum
Orzo
Hordeum vulgare o sativum
Forasacco
Hordeum murinum