Brassicaceae Burnett

Erba cornacchia comune

Sisymbrium officinale (sin. Erysimum officinale)

Erba cornacchia comune

Sisymbrium officinale (sin. Erysimum officinale)

Pianta erbacea annuale alta dai 20 agli 80 cm, con fusto eretto, ruvido e ramoso, foglie inferiori pennatosette, lirate, a segmento terminale grande e quelle cauline con due segmenti divergenti ad angolo retto, dentate; il frutto è una siliqua pelosa, più larga alla base, con un solco longitudinale e appressata al fusto. Cresce spontanea nei luoghi incolti, fra le macerie e nelle zone ruderali, è infestante e difficile da eliminare.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: estate

erbacea

Mite.

Annua.

piccola

E' originaria dell'Europa continentale e in Italia si trova in quasi tutto il territorio.

esposizione


Amante del pieno sole.

fioritura


I fiori piccoli, gialli, subsessili, in racemi terminali senza foglie, fanno la loro comparsa da maggio a luglio. Sono formati da 4 petali, 6 stami di cui 2 più corti e il calice con 4 sepali.

medicina


Era famosa in passato perché i cantori di Notre-Dame la utilizzavano per rinforzare le corde vocali. Infatti ha proprietà espettoranti e viene utilizzata nella cura di malattie dei polmoni e della laringe.

concimazione


Non necessaria.

irrigazione


Non necessaria.

segnalazioni


particolarità


Si riconosce facilmente per i rami disposti ad angolo retto sul fusto e per i frutti appressati ad esso.

substrato


Qualunque tipo di terreno, anche argilloso.

propagazione


Si propaga da se, infestante.

clima


Mite.

durata


Annua.

origine


E' originaria dell'Europa continentale e in Italia si trova in quasi tutto il territorio.
Stapelia hirsuta
Stapelia hirsuta
ajuga
Ajuga
Amarillide
Amaryllis belladonna
bougainvillea glabra
Bougainvillea glabra
erba cipollina
Allium schoenoprasum
serissa bonsai
Serissa japonica
osteospermum
osteospermum
Agave americana variegata
Agave americana
Acetosella
oxalis
Sedum Adolphii
Sedum Adolphii