Ericaceae

Erica herbacea

Erica herbacea

Erica herbacea

Erica herbacea

Pianta sempreverde, a fusto legnoso e con foglie aghiformi, fiori con calice e corolla rosei da cui sporgono le antere brune. Comune nei luoghi soleggiati e nei boschi aperti, nelle brughiere, nei campi e nei pascoli aridi e nelle pinete. Esistono diverse varietà coltivate a scopo ornamentale.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

Mite.

Perenne.

Comune nelle brughiere, nei campi e nei pascoli aridi e nelle pinete di tutte le zone europee, mediterranee.

esposizione


Da soleggiata a mezz'ombra.

fioritura


L'Erica herbacea ha i fiori rosa-carnato e da qui deriva il nome di erica carnea, dal nome comune scopina, perchè veniva impiegata per fare le scope, fiorisce da febbraio a giugno.

medicina


L' Erica possiede proprietà diuretiche, antinfiammatorie, astringenti. Con questa pianta si curano i calcoli renali, le infezioni delle vie urinarie, la diarrea, le dermatiti, i reumatismi. Si raccomanda vivamente di rivolgersi a un medico.

concimazione


Somministrare concime organico in primavera, all'inizio dell'estate e in piena estate.

irrigazione


Tenere il terreno umido nel periodo vegetativo e quasi asciutto negli altri periodi.

potatura


Recidere le parti appassite.

segnalazioni


malattie


Infestazione di funghi per eccessiva umidità.

substrato


Terra per rododendri mista a sabbia, con un buon drenaggio.

clima


Mite.

durata


Perenne.

origine


Comune nelle brughiere, nei campi e nei pascoli aridi e nelle pinete di tutte le zone europee, mediterranee.
erica
Calluna
stella di natale
Poinsettia
eremurus bungei
Eremurus bungei
erica gracilis
Erica gracilis
calluna
Calluna vulgaris
Begonia albo picta
Begonia albo picta
erica carnea
erica carnea
Echeveria 'rundelli' cv. orticola
Echeveria 'rundelli' cv. orticola