X

descrizione generale

Presenta fusti succulenti, di colore verde chiaro, che tendono a lignificare nel corso degli anni; le foglie sono allungate, lanceolate, con margine frastagliato, carnose, di colore verde chiaro, con punteggiature di colore bianco argentato. Si tratta di un arbusto abbastanza vigoroso, che in appartamento può raggiungere con facilità i 90-100 cm di altezza; per favorire lo sviluppo di nuove ramificazioni e la fioritura si consiglia di accorciare i rami che tendono ad allungarsi eccessivamente. Durante l'estate le foglie tendono a colorarsi di rosso nella pagina inferiore.

esposizione

Si coltiva in posizione luminosa, ma bisogna evitare i raggi diretti del sole.

fioritura

Da marzo a dicembre produce vistosi grappoli penduli di fiorellini rosati o rossi. Esistono anche degli ibridi con fiori bianchi.

concimazione

Da marzo ad ottobre abbisogna di concime per piante da fiore, sciolto nell'acqua delle annaffiature, ogni 20 giorni circa.

irrigazione

Il terreno deve essere costantemente umido, annaffiare spesso durante la stagione vegetativa, sporadicamente durante l'inverno.

malattie

Difficilmente viene attaccata da parassiti o da malattie.

temperatura

La temperatura minima non deve mai scendere al di sotto dei 10 °C; teme le gelate, durante l'inverno si devono riparare in appartamento.

rinvaso

Vista la vigoria della pianta si dovrebbe rinvasare ogni anno, così da fornire terriccio fresco e un contenitore un po' più grande del precedente.

substrato

Predilige terriccio ricco di humus, sciolto e molto ben drenato.

propagazione

La propagazione si ha per talea, di foglia, di fusto o di radice. Questa pianta radica molto facilmente e dalla sola foglia si può avere una nuova pianta in poche settimane.

NOMENCLATURA

Begonia tamaya
Begoniaceae
Begonia albo-maculata

DATI GENERICI

Penombra

fiorita: primavera-estate

erbacea

Mite.

Perenne.

media

Originaria del Brasile.

Tra le piante di:

ciao

Foto Dagli Album