Cactaceae

Epiphyllum x ackermannii

Epiphyllum x ackermannii Haw.

Epiphyllum x ackermannii

Epiphyllum x ackermannii Haw.

Sinonimi: Nopalxochia ackermannii (Haw.) F.M. Knuth e Phyllocactus ackermannii Salm-Dick. E' caratterizzata da fusti inizialmente cilindrici e poi nastriformi per tutta la lunghezza, carnosi, di colore grigio-verdastro e con margini dentellati. La specie della foto è un ibrido , di origine orticola, ottenuto quasi certamente nel 1800, dall'incrocio di Epiphyllum ed Heliocereus.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

Penombra

fiorita: estate

cactacea

Mite.

Perenne.

media

Originaria delle foreste tropicali dell'America Centrale.

esposizione


Pianta da posizionare in zona semi-ombreggiata, o luminosa, ma protetta dai raqgi diretti del sole.

fioritura


I fiori, imbutiformi, di colore rosso lucente, sbocciano in grande quantità in primavera-estate.

concimazione


Saltuariamente somministrare un fertilizzante liquido, per Cactaceae, mischiato all'acqua di irrigazione.

irrigazione


Annaffiare abbondantemente nella stagione vegetativa, mantenere il terriccio appena umido nei rimanenti periodi.

temperatura


La temperatura minima sopportabile è attorno ai 10 °C.

segnalazioni


substrato


Richiede terriccio leggermente acido ma molto ben drenato.

propagazione


La propagazione è molto semplice e si ottiene per talea di fusto, da prelevare subito dopo la fioritura.

clima


Mite.

durata


Perenne.

origine


Originaria delle foreste tropicali dell'America Centrale.
aloe
Aloe vera
Epiphyllum crenatum
Epiphyllum crenatum ssp. Kimnachii
crassula ovata
crassula ovata
menta
Menta piperita
Plectranthus forsteri 'marginatus'
Plectranthus forsteri 'marginatus'
timo
Thymus capitatus
elichrysum italicum
elichrysum italicum
salvia
Salvia officinalis
haworthia
Hawortia
Aptenia cordifolia
Aptenia cordifolia