Boraginaceae

myosotis

Myosotis

myosotis

Myosotis

Pianta erbacea e ,a seconda del tipo di coltivazione, annuale o perenne. Di facile coltivazione e reperibilità. Coltivabile in esterno oppure in vaso. E' un'erbacea sempreverde, perenne, con foglie pelose lanceolate e fiori azzurrini con il centro giallo.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

Penombra

erbacea

Temperato

Annuale o perenne a seconda della specie. Viene solitamente coltivata come annuale.

media

Asia

esposizione


Indifferentemente si può esporre sia in pieno sole che in leggera ombra. Se coltivata in vaso ed esposta in pieno sole verificare la costante umidità del terreno.

fioritura


Dipende molto dalla specie e dal tipo di coltivazione

letteratura


Il nome scientifico Myosotis significa orecchio di topo, ed è decisamente molto meno riomantico del nome volgare. L'origine di tale nome sembra essere legata alla forma ed alla superficie vellutata delle sue foglioline.

storia


gli antichi lo consideravano L'erba sacra, simbolo della salvazza da tutit i mali. Il nome popolare nontiscordardime si lega ad una leggenda medievale germanica. Due giovinetti, passeggiavano lungo un fiume, raccogliendo questi graziosi fiorellini il giovane cadde e mentre venne portato via dalla corrente urlò alla dolce amata, "non ti scordare di me!", gettandole un mazzetto di qei fiorellini. Tale storia ha fatto il giro dell'Europa ed ha consacrato questi fiori come sacri all'Amore eterno.

segnalazioni


concimazione


Non è da segnalare l'esigenza di concimi particolari

irrigazione


Mantenere il terreno umido durante il periodo vegetativo, è importante non lasciare asciugare mai il terreno, in inverno moderare decisamente la frequenza e la quantità dell'acqua.

potatura


Rimuovere le parti dannaggiate o sfiorite

malattie


Si può rilevare la presenza di funghi di vario tipo, in questi casi è opportuno intervenire con prodotti specifici.

particolarità


Utilizzabile in esterni per aiuole e bordure, in vaso per terrazzi e balconi. Se coltivata in vaso evitare ristagni d'acqua Si devono assolutamente evitare i ristagni d'acqua

temperatura


Vivono bene sia con le alte che con le basse temperature

rinvaso


In primavera indicativamente ogni 1-2 anni circa

substrato


Terra tendente all' argilloso In vaso mix di torba e terra in parti uguali con aggiunta di sabbia per drenaggio

propagazione


A Seconda della specie può essere più utile utilizzare talea erbacea oppure semina in cassetta in primavera

clima


Temperato

durata


Annuale o perenne a seconda della specie. Viene solitamente coltivata come annuale.

origine


Asia
Arnica
Arnica
dafne
daphne
carota
daucus carota
antirrhinum
Antirrhinum majus
Gymnocalycium baldianum
Gymnocalycium baldianum
dichelostemma congestum
Dichelostemma congestum
Myrtillocactus geometrizans
Myrtillocactus geometrizans
gelsomino
Trachelospermum jasminoides
Brassica oleracea
Brassica oleracea var. acephala
dryopteris
Dryopteris