X

descrizione generale

E' una succulenta robusta a portamento eretto, poco ramificato che può arrivare anche a 1 m di altezza, generalmente arriva a 50 cm o poco più; le foglie sono lunghe circa 20 cm, lanceolato-triangolari, a margini dentati, la pagina anteriore verde-brillante o bronzea e quella inferiore grigia o marrone con macchie irregolari di verde-scuro. Sui margini nascono dei propaguli che, cadendo al suolo, danno vita a nuove piantine.

esposizione

L'esposizione ideale è a forte luminosità, anche in pieno sole evitando i raggi diretti nelle ore più calde delle giornate.

fioritura

I fiori sbocciano su infiorescenze terminali cimose, delle piante adulte a fine inverno inizio primavera e sono di colore grigio-violaceo.

concimazione

Somministrare di tanto in tanto un fertilizzante liquido specifico, con un'aggiunta di potassio e di fosforo, affinché la pianta continui la fioritura; evitare di asportare le infiorescenze secche.

irrigazione

Annaffiare abbondantemente durante la stagione vegetativa e con parsimonia durante l'inverno, riducendo di molto le quantità d'acqua nei periodi molto freddi.

potatura

Limitata alle parti danneggiate o appassite.

malattie

Non è attaccata facilmente da parassiti; può essere soggetta a cocciniglia farinosa se il drenaggio è scarso e la pianta contrae marcescenza radicale.

temperatura

La temperatura minima invernale non deve mai essere al di sotto di 10 °C.

rinvaso

Ogni 1 o 2 anni devono essere rinvasate in un recipiente di poco più grande del precedente.

substrato

Il terriccio deve essere fertile e ben drenato.

propagazione

E' di facile moltiplicazione, basta raccogliere e ripiantare le foglie cadute che radicano celermente.

NOMENCLATURA

Kalanchoe daigremontiana Hamet et Perr.
Crassulaceae
Kalanchoe daigremontiana (Sin. Bryophyllum daigremontianum A. Berger.)

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: primavera

cespugliosa

Mite, mediterraneo.

Perenne.

media

Originaria del Madagascar meridionale.

Tra le piante di:

ciaociaociaociao

Foto Dagli Album