Araucariaceae

Araucaria excelsa

Araucaria heterophylla (R. Br.)

Araucaria excelsa

Araucaria heterophylla (R. Br.)

Pianta delle conifere con portamento slanciato, chioma piramidale, che ricorda più il genere degli abeti che quello di un'Araucaria, può raggiungere i 60 m di altezza; presenta foglie squamiformi lunghe fino a 1 cm e rami verticillati con estremità rivolte in alto.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

------ verde ------

albero

Mite, mediterraneo.

Perenne.

grande

Originaria dell'America meridionale e dell'Oceania.

esposizione


L'esposizione ideale è quella molto luminosa, in una posizione ombreggiata e lontano dalle correnti d'aria.

fioritura


La fioritura si presenta dopo venti anni d'età. I frutti (strobili) sono dei coni, simili a pigne, che contengono i semi grandi ed alati in numero di uno sotto ogni squama.

storia


Il nome del genere "Pino di Norfolk" ci ricorda il botanico inglese Joseph Banks che, nell'isola di Norfolk (Australia), scoprì questa pianta.

concimazione


In primavera-estate somministrare un fertilizzante liquido, ogni 2-3 settimane, miscelato con l'acqua irrigua. Durante l'autunno-inverno concimare una volta al mese.

irrigazione


Annaffiare spesso, durante il periodo vegetativo, lasciando asciugare bene il terriccio tra un intervento e un altro. Sospendere l'irrigazione nel periodo invernale o ridurla sensibilmente.

malattie


Può essere attaccata dalle cocciniglie, che si combattono con acqua e alcool denaturato in diluizione 3 a 1, se si trova difficoltà con questo prodotto casalingo ricorrere ai prodotti specifici, reperibili presso i negozi del settore.

segnalazioni


particolarità


I semi di questa pianta sono commestibili, assomigliano ai pinoli, ma sono grandi quanto mandorle.

temperatura


Le temperature estive non devono mai superare i 25 °C. E' in grado di resistere una volta adulta, a temperature vicino a 0 °C, alla salinità e ai venti.

substrato


Usare un buon terriccio fertile, misto a foglie decomposte e a sabbia grossolana, con reazione leggermente acida. Curare bene il drenaggio perché non tollera i marciumi radicali.

propagazione


La moltiplicazione si effettua per seme o per talea.

clima


Mite, mediterraneo.

durata


Perenne.

origine


Originaria dell'America meridionale e dell'Oceania.
araucaria heterophylla
Araucaria heterophylla
araucaria
Araucaria
Aphelandra squarrosa
Aphelandra squarrosa
berberis vulgaris
berberis vulgaris
crassula
Crassula
Curcuma alismatifolia
Curcuma alismatifolia
cordilyne
Cordyline
Chenopodium
Chenopodium
Cimbidio mini
Cymbidium pumilum spp.
Carissa
Carissa