Malvaceae

Phymosia umbellata

Phymosia umbellata - Kearney

Phymosia umbellata

Phymosia umbellata - Kearney

Albero o arbusto che, nella coltivazione in piena terra, può raggiungere un'altezza di circa 18 m, spoglio alla base e molto ramificato in alto, ha portamento eretto, foglie ampie, leggermente arrotondate e dentellate che lo fanno apprezzare per la sua eleganza.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: estate

albero

Mite, mediterraneo.

Perenne.

grande

Originaria del Messico.

esposizione


L'esposizione deve essere adatta a ricevere una intensa luce e, per alcune ore al giorno, i raggi diretti del sole.

fioritura


Durante l'estate, tra maggio e agosto, si riempie di fiori rossi e grandi, molto appariscenti.

concimazione


Concimare all'inizio dell'autunno o alla fine dell'inverno, ogni 2 anni con dello stallatico ben decomposto, o humus prodotto dai lombrichi, mischiato al terreno alla base della pianta.

irrigazione


Annaffiare regolarmente, durante il periodo vegetativo, per una volta al mese, diminuendo gli interventi nei rimanenti periodi fino a interromperli del tutto d'inverno. Questa pianta non risente della mancanza d'acqua e può resistere a lunghi periodi di siccità.

malattie


All'inizio della primavera si consiglia di attuare un trattamento preventivo, con un insetticida e con un fungicida ad ampio spettro, per prevenire gli attacchi di afidi e l'insorgere di malattie fungine.

temperatura


Non teme il freddo e può essere coltivata in piena terra, non soffrendo eccessivamente per qualche sporadica gelata.

segnalazioni


substrato


Il substrato è costituito da terriccio fertile da giardino, miscelato con torba e pomice, molto ben drenato.

clima


Mite, mediterraneo.

durata


Perenne.

origine


Originaria del Messico.