Amaryllidaceae

nerine

Nerine

nerine

Nerine

Pianta fiorita sia da interni che da esterni, abbastanza facile da coltivare ma delicata. Sono specie bulbose, con foglie lineari che in alcune specie si sviluppano dopo i fiori . Gli scapi fiorali, privi di foglie, sono alti fino a 60 cm e presentano fiori dal biano, al rosa, al rosso.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

Penombra

fiorita: estate-autunno

erbacea

Tropicale

perenne

media

Africa meridionale.

esposizione


A seconda se la pianta è in interni o in esterni leggera ombra o sole diretto. La coltivazione in esterni è possibile dove il clima è molto mite. Quando vive in interni deve esserle sempre garantita un'ottima illuminazione.

fioritura


Inizia a fiorire verso fine luglio fino a circa fine settembre. Presenta infiorescenze ad ombrella, composte da fiori a 6 tepali nastriformi con il margine ondulato.

arte


E' una pianta molto apprezzata per le sue infiorescenze, viene coltivata anche come fiore reciso.

concimazione


Utilizzare dello stallatico bemìn maturo, oppure, del concime complesso seguendo le indicazioni del produttore.

irrigazione


Abbondante durante il periodo vegetativo, mantenendo sempre il terreno leggermente umido. Con il calare della temperatura è necessario diradare gli inteventi fino ad interrompere quando le foglie ingialliscono.

potatura


E' sufficente eliminare le parti danneggiate o i fiori appassiti

malattie


Può essere soggetto a funghi diversi che possono portare a marciume la pianta. Se c'è questo sospetti i bulibi devono essere trattati con anticrittogamici prima del loro utilizzo.

particolarità


Evitare di posizionarla in zone soggette a sbalzi di temperatura ed evitare ristagni d'acqua Non presentano esigenze particolari

temperatura


Si consiglia di non scendere sotto i 9°, sopporta molto bene le alte temperature

segnalazioni


rinvaso


Quando necessario, circa ogni 2-3 anni. Nelle zone dal clima più mite in primavera, altrimenti, dopo l'ingiallimento delle foglie in autunno.

substrato


Leggero, ben drenato, ottimo un mix di torba, terra e sabbia in parti uguali.

propagazione


Tremite semina a metà primavera. Si possono utilizzare i bulbilli che si formano a lato del bulbo, oppure, la divisione dei cespi. Le parti ottenute si mettono direttamente a dimora.

clima


Tropicale

durata


perenne

origine


Africa meridionale.
stephanotis
Stephanotis
Ammocharis
Ammocharis
sambuco
Sambucus nigra
hymenocallis
Hymenocallis
Agapanthus praecox
Agapanthus praecox
mombrezia
Montbretia
melo bonsai
malus baccata
Ornitogallo
Ornithogalum
weigelia
weigelia
ranuncolo
Ranunculus