Crassulaceae

Adromischus trigynus (sin. Adromischus maculatus)

Adromischus trigynus

Adromischus trigynus (sin. Adromischus maculatus)

Adromischus trigynus

Piccola Crassulacea con foglie carnose, concave sulla pagina superiore e su quella inferiore, con evidenti macchie viola: da qui il sinonimo Adromischus maculatus. Può raggiungere un'altezza di circa 15 cm.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: estate

cactacea

Mediterraneo.

Perenne.

piccola

Originaria del Sud Africa.

esposizione


L'esposizione deve essere a pieno sole.

fioritura


Dalla fine della primavera all'inizio dell'estate, produce dei piccoli fiori poco appariscenti, su fusti di 20-25 cm.

concimazione


Durante la stagione vegetativa, somministrare un concime liquido bilanciato, ridotto di 1/4 delle dosi indicate nell'etichetta, mischiato all'acqua usata per l'irrigazione.

irrigazione


Da maggio a ottobre annaffiare regolarmente una volta ogni due settimane. Durante i mesi invernali ricoverare la pianta in un locale fresco, mantenuto a 9/10 °C, e tenere leggermente umido il terriccio, per non fare avvizzire le foglie.

temperatura


Ama le temperature molto calde. Non scendere mai al di sotto dei 10° C.

substrato


Il substrato deve essere un miscuglio di 2 parti di sabbia, 1 parte di terriccio e 1 parte di torba. Il drenaggio sarà assicurato ponendo sul fondo del vaso della ghiaia di media granulometria.

clima


Mediterraneo.

durata


Perenne.

segnalazioni


origine


Originaria del Sud Africa.