Cactaceae

Echinocereus rigidissimus var. rubrispinus

Echinocereus rigidissimus var. rubrispinus

Echinocereus rigidissimus var. rubrispinus

Echinocereus rigidissimus var. rubrispinus

E' una subspecie dell'Echinocereus rigidissimus, ha fusto eretto, corto e grosso, cilindrico, coperto di piccole spine piatte, disposte a stella su ogni areola, di colore rosso-violaceo all'apice e crema, rosa o brune nelle altre zone del fusto, sovente con i vari colori distribuiti sulla stessa pianta. In piena terra arriva a circa 50 cm di altezza.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: primavera

cactacea

Mite, mediterraneo.

Perenne.

piccola

Originaria del Messico e degli Stati Uniti sudoccidentali.

esposizione


Necessita di molto sole d'estate e di poco caldo d'inverno.

fioritura


Fiorisce in primavera formando una corona all'apice del fusto, con fiori grandi, colorati e spettacolari. Dopo tre mesi segue il frutto, di forma globosa, bruno verdastro o viola-scuro, molto spinoso, con polpa bianca, di circa 3 cm di diametro.

storia


Il nome del genere proviene dal greco echìnos = riccio e cereus = cero

concimazione


In primavera, per stimolare la produzione dei fiori, somministrare un fertilizzante liquido, molto diluito, ricco di fosforo.

irrigazione


Annaffiare con parsimonia durante la stagione vegetativa, lasciando asciugare bene il terriccio tra un intervento e l'altro, ridurre sensibilmente per i restanti periodi e interrompere le irrigazioni durante l'inverno.

segnalazioni


potatura


Non necessaria.

malattie


Non richiede particolari attenzioni, è una pianta molto resistente. Bisogna assolutamente evitare i ristagni d'acqua, perché è soggetta a marcescenza radicale.

temperatura


Resiste a temperature vicine ai 4 °C, in condizioni di terreno asciutto.

rinvaso


Essendo una pianta a crescita lenta, non richiede rinvaso immediato.

substrato


Il substrato deve essere fertile, estremamente poroso e permeabile, formato da terra fibrosa con l'aggiunta di molta sabbia, tritumi di pietrisco e di laterizi, e molto ben drenato.

propagazione


Si riproduce per seme in primavera o, per talea di fusto, dopo aver fatto asciugare bene il taglio per qualche giorno.

clima


Mite, mediterraneo.

durata


Perenne.

origine


Originaria del Messico e degli Stati Uniti sudoccidentali.
opuntia microdasys
opuntia microdasys
Echinocereus pentalophus
Echinocereus pentalophus
episcia
Episcia
Gymnocalycium mihanovichii
Gymnocalycium mihanovichii
exacum
Exacum
Cortaderia selloana (sinonimo Gynerium argenteum)
Cortaderia selloana
Ninfea
Nymphaea
Echeveria pulvinata 'frosty'
Echeveria pulvinata
evonimo latifolius
Euonymus
Aloe kedongensis
Aloe kedongensis