Euphorbiaceae

Euphorbia heritreae variegata

Euphorbia candelabrum variegata

Euphorbia heritreae variegata

Euphorbia candelabrum variegata

Succulenta di grandi dimensioni che in piena terra può arrivare fino a 10 m di altezza e a 90 cm di diametro, con un portamento di crescita che ci ricorda i grandi Cereus peruvianus delle cactaceae. Presenta un tronco con 4 costolature ondulate e spine a forma di corno, appaiate, di colore verde-scuro; all'apice della pianta produce foglie lanceolate semplici, lunghe fino a 4 cm e larghe circa 1 cm. E' molto ramificata fin dalla base e, nel suo habitat naturale, forma spesso dei boschi che dominano intere praterie.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: primavera

albero

Mite, mediterraneo.

Perenne.

media

Originaria dell'Africa orientale.

esposizione


Pianta da coltivare in zone soleggiate e libere.

fioritura


La fioritura avviene in primavera, con dei piccoli gruppi di 2 o 6 fiorellini che sbocciano sopra le spine, di colore giallo-verde. Il frutto che segue è un legume verde, di circa 5 cm di lunghezza, contenente i semi.

concimazione


Si può somministrare un fertilizzante liquido per succulente, miscelato con l'acqua irrigua, durante la stagione di crescita per una volta al mese.

irrigazione


Annaffiare regolarmente durante il periodo vegetativo, ridurre sensibilmente nei rimanenti periodi e tenere quasi asciutto d'inverno. Evitare rigorosamente i ristagni idrici che portano a marcescenza e provocano la morte della pianta.

segnalazioni


particolarità


E' una delle Euphorbie più velenose che esistano, il lattice, molto amaro e acre, contiene un terpene altamente tossico.

temperatura


Non esporre a temperature inferiori a 10 °C, se dovesse verificarsi questa eventualità, tenere il terriccio completamente asciutto.

rinvaso


Le piante in vaso hanno una crescita limitata e devono essere rinvasate quando nel vecchio recipiente risultano un po' sacrificate.

substrato


Si adatta a qualunque tipo di terreno, sciolto e poroso con buon contenuto di sabbia, e molto ben drenato, ma preferisce substrato a base di argilla, pomice, sabbia lavica e solo un po' di torba o terriccio.

propagazione


E' facile da propagare per talea, in tarda estate, basta prendere un taglio della pianta lasciarlo asciugare per 1 o 2 settimane circa (preferibilmente in terreno asciutto e sciolto) e porre a dimora.

clima


Mite, mediterraneo.

durata


Perenne.

origine


Originaria dell'Africa orientale.
euphorbia eritrea
Euphorbia eritrea
Euphorbia echinus crestata
Euphorbia echinus var. crestata
Opuntia diademata Lem. var. inermis 'papyracantha'
Opuntia diademata Lem. var. inermis 'papyracantha'
euphorbia marginata
Euphorbia marginata
Euphorbia candelabrum
Euphorbia candelabrum
Euphorbia anoplia
Euphorbia anoplia