Marantaceae

Maranta leuconeura var. Kerchoveana

Maranta leuconeura var. Kerchoveana

Maranta leuconeura var. Kerchoveana

Maranta leuconeura var. Kerchoveana

Pianta erbacea, perenne, sempreverde che vegeta nei luoghi ombrosi del sottobosco, è caratterizzata da appariscenti foglie ornamentali, maculate, con forme e colori eccezionali. Durante il giorno sono prostrate, mentre la notte assumono una posizione eretta, dando origine a un sistema di conservazione dell'umidità. E' una pianta che non supera i 30 cm di altezza, ma in compenso le foglie misurano circa 15 cm di lunghezza, sono fornite di lunghi piccioli guainanti, hanno colore verde intenso, con macchie irregolari brunastre che, con il tempo, virano al verde scuro. La specie "Kerchoveana" è a rapido accrescimento e di semplice coltura ed è indicata per giardinieri poco pazienti e inesperti. E' resistente anche nella coltura d'appartamento.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

Penombra

fiorita: estate

erbacea

Tropicale.

Perenne.

piccola

Originaria della foresta equatoriale del Brasile e della Guyana.

esposizione


Richiede posizione ombreggiata.

fioritura


D'estate, le piante coltivate in piena terra, presentano fiori piccoli, bianchi, riuniti in spighe e poco appariscenti; è difficile e raro che le piante coltivate in vaso fioriscano.

storia


Il nome del genere deriva da Bartolomeo Maranta, medico e botanico veneziano, nato nel 1500 e morto nel 1571.

concimazione


Durante la primavera e l'estate concimare, ogni 3 settimane circa, con un fertilizzante liquido bilanciato (con tenore di Azoto doppio rispetto al Potassio e minimo di Fosforo), miscelato all'acqua irrigua. Nei rimanenti periodi è sufficiente concimare una volta al mese.

irrigazione


Durante la primavera e l'estate annaffiare spesso facendo si che il terriccio sia costantemente umido, mentre nei rimanenti periodi bisogna diminuire le irrigazioni per il tanto che basta a mantenerlo appena umido. Se la temperatura supera i 20 °C bisogna nebulizzare spesso le foglie. Sarebbe meglio, per tenere l'umidità costante, adagiare il recipiente in un sottovaso contenente della ghiaia con un filo d'acqua.

potatura


La potatura deve essere limitata all'eliminazione di foglie morte o marce, in modo da favorire la germinazione e da evitare le malattie parassitarie.

malattie


E' soggetta a marciume per ristagni idrici, per cui sarà bene curare a fondo il drenaggio.

temperatura


Abbisogna di temperature che siano comprese tra i 20 e i 30 °C, con umidità molto alta.

rinvaso


Rinvasare ogni due anni, in primavera, con del terriccio nuovo.

substrato


Utilizzare un terriccio molto soffice e poroso, costituito da torba e foglie di faggio, con l'aggiunta di un po' di sabbia grossolana per favorire il drenaggio dell'acqua di irrigazione.

segnalazioni


propagazione


La propagazione si effettua dividendo la pianta o per talea di fusto.

clima


Tropicale.

durata


Perenne.

origine


Originaria della foresta equatoriale del Brasile e della Guyana.
Ludisia discolor
Ludisia discolor
acalypha
Acalypha
acanthocalycium
acanthocalycium
abutilon megapotamicum variegata
Abutilon megapotamicum
rosa chinensis forma mutabilis
Rosa chinensis
fittonia
Fittonia
hemerocallis fulva
Hemerocallis fulva
peperomia
Peperomia
Livistona rotundifolia
Livistona rotundifolia
tradescantia
Tradescantia