Iridaceae

Iris bulboso

Iris Xiphium L. (Sinonimo Iris hispanica Hort.)

Iris bulboso

Iris Xiphium L. (Sinonimo Iris hispanica Hort.)

Pianta bulbosa, oblungo acuta, è caratterizzata da foglie ensiformi, accavallate, verdi chiare, canalicolare, ricoperte da una pruina azzurrognola, raggiunge un'altezza di circa 60 cm. Pianta rustica, di facile coltivazione.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

erbacea

Temperato, mediterraneo.

Perenne.

piccola

Originaria della regione mediterranea occidentale.

esposizione


Ama le posizioni luminose e necessita di diverse ore di sole diretto ogni giorno.

fioritura


I grandi fiori vistosi (di circa 8-10 cm), compaiono in primavera-inizio estate e, nelle varietà spontanee, sono di colore viola scuro, mentre sono di colore variabile, dall'azzurro, al viola, al giallo, al rosa, al bianco, nelle varietà ibride di coltivazione.

concimazione


Somministrare un concime complesso, mischiato all'acqua irrigua, una volta al mese.

irrigazione


Annaffiare abbondantemente in primavera, estate e autunno, curando che il terriccio si asciughi bene prima di ripetere l'irrigazione, ridurre gli interventi d'inverno fino a sospenderli definitivamente.

malattie


Bisogna stare molto attenti a non creare ristagni d'acqua, per evitare la formazione di malattie fungine.

temperatura


Sopporta temperature che non vadano al di sotto dei 10 °C, ed ha una resistenza molto limitata alle gelate.

segnalazioni


substrato


Il terreno deve essere sciolto, sabbioso, ben lavorato, con tendenza minima al calcare, ben concimato prima della piantagione.

propagazione


La propagazione si effettua per divisione di bulbi durante la stagione autunnale.

clima


Temperato, mediterraneo.

durata


Perenne.

origine


Originaria della regione mediterranea occidentale.
iris foetida
Iris foetida