X

descrizione generale

Pianta arborea a foglie caduche, di media grandezza (può raggiungere circa 10 m di altezza), è caratterizzata da un fusto corto e molto ramificato, da una chioma arrotondata e larga con corteccia scura e rugosa. Le foglie di colore verde-chiaro sulla pagina superiore e pelosette sulla pagina inferiore sono cuoriformi, rugose e con un lungo picciolo.

esposizione

E' amante delle posizioni soleggiate e luminose, ma si adatta anche in penombra o in ombra completa.

fioritura

A fine primavera presenta numerose pannocchie, composte da fiori campaniformi di colore bianco, punteggiato di arancio e con striature rosse, molto profumati. Alla fine dell'estate produce lunghi baccelli, pieni di semi, che rimangono sulla pianta per tutto l'autunno e parte dell'inverno.

concimazione

A inizio primavera e autunno, fornire un concime organico maturo o a lenta cessione.

irrigazione

Annaffiare con parsimonia perché è sufficiente la pioggia e qualche annaffiatura saltuaria. Annaffiare abbondantemente soltanto in caso di prolungata siccità durante la primavera e l'estate.

malattie

Può essere attaccata da bruchi e larve minatrici che si cibano delle grandi foglie, ma generalmente non provocano danni alla pianta.

temperatura

Resiste bene il freddo di inverni rigidi e ventosi.

substrato

Il terreno ideale è composto da terriccio fertile da giardino molto ben drenato.

propagazione

La moltiplicazione si effettua in primavera, per seme o per talea semi-legnosa.

NOMENCLATURA

Catalpa bignonioides
Bignoniaceae
Catalpa bignonioides

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: primavera

albero

Mite, mediterraneo.

Perenne.

media

Originaria dell'America settentrionale e centrale, e dell'Asia Orientale.

Tra le piante di:

ciao

Foto dagli album