Solanaceae

petunia

Petunia

petunia

Petunia

Il genere comprende 40 specie di piante erbacce che sviluppano ampi cespugli, densamente ramificati, alti 25-60 cm, e che presentano spesso fusti prostrati o ricadenti; le foglie, di colore verde chiaro, sono ricoperte da una sottilissima peluria, al tatto risultano leggermente appiccicose, ed emanano un caratteristico profumo. I fiori, a corolla tubolare, sono solitari e sostenuti da peduncoli terminali o ascellari. Presentano tutta la gamma dei colori, dal bianco al rosa, dal viola al blu. La porzione tubolare della corolla è quasi diritta, mentre il suo margine si presenta largo e pentalobato. Esistono in commercio numerosissimi ibridi e cultivar, anche a fiori doppi o con corolle frastagliate o dall'aspetto stropicciato

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: estate-autunno

erbacea

Temperato

Perenne, ma coltivata come annuale

media

Per lo più originarie dell'America Meridionale, in particolare del Brasile

esposizione


Preferiscono posizioni molto luminose, possibilmente soleggiate per almeno sei ore al giorno; il posizionamento in luogo ombreggiato può causare scarse fioriture. I sottili fusti rendono le piante abbastanza fragili: è, quindi, consigliabile evitare di porle in luoghi molto esposti al vento

fioritura


Molto abbondante, si protrae dalla metà della primavera alla metà dell'autunno

arte


Il nome deriva dal brasiliano "petun", con il quale viene indicato il tabacco, pianta appartenente alla stessa famiglia

storia


E' originaria del Brasile, dove cresce spontaneamente ai margini delle foreste. In Europa la petunia è giunta per merito del coraggio e dell'audacia dei botanici-esploratori, che si addentravano nelle foreste, rischiando la vita, per scoprire nuovi tipi e varietà di piante di cui ignoravano l'esistenza. La petunia riesce a produrre un gran numero di fiori e, proprio per questo, è il simbolo dell'amore che non si riesce a nascondere

viaggio


In America la petunia viene chiamata con i nomi di "fiore degli Atzechi", "fiore dei Comanches" e "pianta dei Sioux"

concimazione


Al momento del rinvaso mescolare al terreno una piccola quantità di concime organico maturo o di humus; in seguito, da maggio a settembre, si fornisce del concime per piante da fiore, ogni 15-20 giorni, mescolato all'acqua delle annaffiature

segnalazioni


irrigazione


Sono abbastanza esigenti per quanto riguarda le annaffiature; possono sopportare alcune ore di siccità, ma le piante tendono ad appassire rapidamente in caso di carenza di acqua prolungata; annaffiare, quindi, con regolarità, ogni 2-3 giorni, intensificandole durante i mesi estivi. In ogni caso evitare di lasciare acqua stagnante ed attendere che il terreno sia asciutto tra un'annaffiatura e l'altra

potatura


E' sufficiente eliminare i fiori a fine fioritura

malattie


Il maggior parassita è il ragnetto rosso: le foglie assumono colore grigio - giallastro, talvolta rugginoso. Vengono attaccate anche dagli afidi

particolarità


Si possono porre a dimora in piena terra, oppure in vasi o ciotole appese. Evirare ristagni d'acqua e posizioni ventilate

temperatura


Resistono bene sia alle alte sia alle basse temperature

rinvaso


In base all'accrescimento può essere necessario anche tutti gli anni

substrato


Per uno sviluppo ottimale necessitano di un terreno ricco di materia organica, fresco e profondo; si utilizza un buon terriccio universale, mescolato con della corteccia finemente sminuzzata e con poca sabbia, per aumentare il drenaggio

propagazione


La semina avviene in febbraio-marzo in letto caldo. Le nuove piantine vengono tenute in ambiente chiuso e umido fino a che non raggiungono almeno 10 cm. Si mettono, quindi, a dimora su terreno organico asportando i fiori e le foglie appassite

clima


Temperato

durata


Perenne, ma coltivata come annuale

origine


Per lo più originarie dell'America Meridionale, in particolare del Brasile
begonia
Begonia elatior
fior di loto
Nelumbo
Agave americana
Agave americana
ipomoea
Ipomoea
berberis
Berberis
camassia
Camassia
Patata
Solanum tuberosum
Giacinto d'acqua
Eichhornia crassipes
begonia coccinea
Begonia coccinea
Girasole
Helianthus annuus