Araliaceae

polyscias

Polyscias

polyscias

Polyscias

Pianta verde, tropicale, da interni di facile reperibilità e coltivazione. Presenta un folto fogliame lussurreggiante dalla forma molto variabile.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

luce filtrata

------ verde ------

eretta

Tropicale

Perenne

media

Oceania

esposizione


Tollera bene la carenza di luce. Non sopporta il sole diretto

fioritura


Non presenta fioritura

storia


L'origine del nome della specie deriva dal greco "polys", molto e "skia", ombra con riferimento all'ombra creata dall'abbondante fogliame di questi piccoli arbusti o alberelli. Un'altra teoria sostiene che il significato di questo nome si lega alla innegabile adattabilità delle specie appartenenti a questo genere a vivere in ambienti poco luminosi.

concimazione


Non viene richiesto nessun concime particolare

irrigazione


Mantenere in estate il terreno leggermente umido evitando ristagno d'acqua

potatura


Eliminare le parti danneggiate o secche

malattie


Non da particolari problemi

particolarità


Evitare di posizionare la pianta in luoghi soggetti a correnti d'aria. Nel periodo estivo deve essere aumentato il numero di annaffiature.

temperatura


E' meglio non scendere sotto i 14°, sopporta molto bene le alte temperature

segnalazioni


rinvaso


In primavera indicativamente ogni 3 anni

substrato


Universale Normale mix di terra, torba e sabbia per drenaggio

propagazione


Per telea nel periodo primaverile

clima


Tropicale

durata


Perenne

origine


Oceania
kentia
Howea forsteriana
pothos
Pothos aureus
Dieffenbachia
Dieffenbachia
ctenanthe oppenheimiana
Ctenanthe oppenheiamiana
Dracaena deremensis
Dracaena
ardisia crenata
Ardisia crenata
dieffenbachia camilla
Dieffenbachia Camilla
aglaonema
Aglaonema
Fatsia japonica
Fatsia japonica
ficus benjamina
Ficus benjamina