X
LeMiePiante.itRating: [0 su 5.0]

descrizione generale

Pianta da esterno coltivabile anche in vaso, perenne o annuale a seconda del tipo di coltivazione. Presenta foglie palmato-lobate; i fiori possono essere semidoppi, doppi o stradoppi ed hanno colori anche molto vivaci.

esposizione

Se coltivata in piena terra in esterni può essere esposta in pieno sole, se coltivata in vaso leggera ombreggiatura. L'eccessiva esposizione diretta ai raggi del sole può far perdere la colorazione brillante ai fiori.

fioritura

Inizia a fiorire verso fine maggio-inizio giugno

concimazione

Si può utilizzare concime organico, ad esempio lo stallatico ben maturo, oppure, del concime ternario seguendo le indicazioni del produttore.

irrigazione

A seconda della specie e del tipo di terreno, mediamente mantenere il terreno umido senza far creare ristagni d'acqua. Per l'irrigazione l'ideale sarebbe utilizzare acqua piovana a temperatura ambiente.

potatura

Rimuovere i fiori secchi ed eventuali parti danneggiate

malattie

Non si segnalano malattie o parassiti particolari

particolarità

Pianta utilizzabile in esterni in giardino roccioso oppure come reciso. A seconda delle specie bisogna dosare le annaffiature

temperatura

Quasi tutte le specie resistono bene sia al caldo che al freddo

rinvaso

Si può reinvasare, quando necessario, circa ogni 2-3 anni, in primavera

substrato

Normale, ben concimato In vaso utilizzare un mix composto da 2 parti di terra 1 parte di torba ed una di sabbia

propagazione

Tramite rizomi e tuberi ad inizio autunno

NOMENCLATURA

Ranunculus
Ranunculaceae
ranuncolo

DATI GENERICI

pieno sole
fiorita: primavera-estate
erbacea
Temperato
Annuale o perenne a seconda della specie
media
Europa, Asia, Africa

CURIOSITA'

ARTE

Molte varietà vengono coltivate per ottenere dei bei fiori recisi.

MEDICINA

Il Ranunculus acris, spontaneo nei prati può provocare reazioni cutanee perchè contiente sostanze nocive

Tra le piante di:

ciaociaociaociao

Foto Dagli Album