Rosaceae

Agazzino

Pyracantha coccinea

Agazzino

Pyracantha coccinea

Arbusto a portamento cespuglioso e denso, spinoso sempreverde, che può raggiungere un'altezza massima di 2,5 metri. Le foglie, verde scuro e lucide nella pagina superiore, più chiare in quella inferiore, sono intere, mai lobate, alterne, appuntite, seghettate. Sono lunghe tra i 2 e i 6 cm, larghe 0.5-1 cm, con picciolo di 6-8 mm. I fiori, piccoli, bianchi e fitti, hanno cinque petali, di colore bianco o rosato. Ai fiori succedono bacche ovali, di colore rosso o nero-bluastro, grandi quanto un pisello, che, in linea di massima, rimangono sulla pianta per tutto l'inverno

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: primavera-estate

arbustiva

Temperato

Perenne

grande

Asia, Europa e Nord America

esposizione


Prediligono posizioni soleggiate o semi ombreggiate

fioritura


Da maggio a giugno

arte


questa specie può essere coltivata con successo anche come bonsai.

concimazione


utilizzare fertilizzanti ricchi di fosforo e potassio o dello stallatico ben maturo.

irrigazione


In generale si accontentano delle piogge, ma è consigliabile annaffiare in estate gli esemplari da poco messi a dimora, attendendo che il terreno asciughi perfettamente tra un'annaffiatura e l'altra

segnalazioni


potatura


Non è necessario potare, se gli arbusti vengono allevati in forma naturale. Fra maggio e luglio si diradano i rami troppo fitti delle piante coltivate contro i muri e si tagliano le siepi, per mantenerle nelle dimensioni desiderate

malattie


I fusti e le foglie possono essere infestati dagli afidi, soprattutto dall'afide lanigero, che produce grandi ciuffi di cera biancastra sui germogli

particolarità


Molto semplice da coltivare, infatti non necessita di cure particolari

temperatura


Resiste bene sia alle alte sia alle basse temperature

substrato


Crescono senza problemi in qualsiasi terreno, prediligendo un terreno calcareo, non particolarmente ricco di materiale organico, ma soffice e profondo.

propagazione


si moltiplica per talea semilegnosa con piede,nella stagione estiva. La semina va effetutata in autunno o in primavera.

clima


Temperato

durata


Perenne

origine


Asia, Europa e Nord America
solanum pseudocapsicum
Solanum pseudocapsicum
Aloe saponaria
Aloe saponaria
Aptenia cordifolia
Aptenia cordifolia