Compositae

echinops humilis

Echinops humilis

echinops humilis

Echinops humilis

Pianta erbacea, robusta, alta fino a 1,2 metri, ha le foglie a margini ondulati, è poco spinosa, ed i suoi capolini sono schiacciati di colore bianco-azzurro.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

Penombra

fiorita: estate

erbacea

Temperato

Perenne

media

Europa, Asia

esposizione


Puo' essere esposta sia a mezz'ombra che a pieno sole; in genere però producono più fiori se sono esposte per molte ore al giorno ai raggi solari diretti.

fioritura


Fiorisce nella stagione estiva

storia


Il nome Echinops in greco ed anche in latino significa: "simile ad un riccio".

concimazione


La concimazione avviene nella fase dell'impianto,con sostanza organica ben matura

irrigazione


Viene annaffiata solo in caso di siccità

segnalazioni


potatura


Tagliare i fusti basilari in autunno

malattie


Rischio di funghi,curabile con appositi medicinali

particolarità


I fiori dell'echinops vengono usati anche come fiori secchi,perchè mantengono intatto il loro colore Non necessita di cure particolari

temperatura


Resiste sia alle alte che alle basse temperature

substrato


Non ha esigenze particolari Non ha particolari esigenze di terreno,evitare terreni troppo umidi

propagazione


La propagazione puo' avvenire nei mesi invernali(novembre-dicembre)per talea radicale, mentre in autunno o in primavera con la divisione dei cespi. La semina può essere effettuata a fine inverno in cassetta, quabndo le piantine sono maneggiabili bisogna invasarle singolarmente oppure possono essere messe a dimora in giardino se possediamo un luogo ben riparato.

clima


Temperato

durata


Perenne

origine


Europa, Asia