Asteraceae

margherita

Chrysanthemum leucanthemum

margherita

Chrysanthemum leucanthemum

Pianta suffruticosa, abbondantemente ramificata. Può arrivare ad un'altezza di 90cm ed una larghezza di 60cm grazie alla folta chioma composta da fiori bianchi o gialli, con un disco giallo-oro al loro centro. La varietà Camilla ponticelli ha fiori di dimensioni maggiori molto decorativi.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: primavera-estate

erbacea

Temperato caldo

annuale

media

Isole canarie

esposizione


Dev'essere esposta a pieni raggi solari, se vive in un ambiente interno deve esserle garantita un'ottimale luminosità.

fioritura


Fiorisce a seconda del clima, da maggio a ottobre nelle zone fredde, anche durante il resto dell'anno nelle zone miti

arte


Molti pittori, dal Botticelli al Ghirlandaio la raffiguravano nei dipinti e negli affreschi che ricordavano la nascita del Cristo e l'adorazione dei Magi, dove si alludeva alla primavera della redenzione. Effettivamente il suo pistillo solare, di color giallo oro, ed i petali che trascolorano dal bianco al rosa alludono al nuovo sole primaverile. Nel linguaggio dei fiori evoca candore, innocenza, grazia, ma anche ci penserò.

storia


La Margherita è un fiore che annuncia e simboleggia la primavera. Fin dal Medioevo le sono state attribuite qualità profetiche in amore, sicchè è diventato un luogo comune sfogliarla per riceverne una risposta sull'argomento. Le dame, sempre medioevali, concedevano al cavaliere di ornare il proprio scudo con due margherite, quando dichiaravano il loro amore.

concimazione


Nel terreno va concimato con fertilizzante ternario

segnalazioni


irrigazione


Deve essere annaffiata in modo regolare, si consiglia di utilizzare acqua piovana o a basos contenuto di calcare. Per usare quella del rubinetto è preferibile lasciarla decantare per un agiornata prima dell'utilizzo.

potatura


La pianta non va potata

malattie


Può essere colpita da afidi e dal ragnetto rosso, possibile anche infezione da fungo, il tutto curabile semplicemente con medicinali specifici. Per evitare i marciumi radicali è importante seguire le cure corrette, senza eccedere nelle annaffiature.

particolarità


Nelle zone a clima mite fioriscono quasi tutto lanno Se possibile annaffiare la pianta con acqua non calcarea.

temperatura


La temperatura perfetta e tra i 14°C. e i 18°C.

rinvaso


Va effettuato a fine inverno

substrato


Non ha particolari esigenze Il terreno dev'essere ben drenato fertile e anche un po' acido

propagazione


Il metodo da utilizzare è quello delle talee all'inizio della primavera, è possibile anche la moltiplicazione per semina.

clima


Temperato caldo

durata


annuale

origine


Isole canarie
Ninfea
Nymphaea
rosa
Rosa
gerbera
Gerbera
dahlia
Dahlia
gardenia
Gardenia jasminoides
orchidea
Phalaenopsis
begonia
Begonia elatior
Ortensia
Hydrangea macrophylla
menta
Menta piperita
salvia
Salvia officinalis