Labiatae

erba gattaia x faassenii

Nepeta x faassenii

erba gattaia x faassenii

Nepeta x faassenii

Il genere Nepeta comprende 250 specie circa, si tratta di piante erbacee, rustiche, con breve radice a fittone; le foglie sono inserite su di un fusto eretto e ramoso e sono opposte, cordate con lembo dentato. I fiori possono essere di vari colori (bianchi, rosati, lavanda, azzurri, violetto) riuniti in spighe terminali. La N.faassenii o N.mussinii, volgarmente chiamata Nepitella è un' ibrido che può raggiungere fino a 80 cm. d'altezza, ha foglie di forma ovale grigio-argento e fiori che possono essere color lavanda o blu-violetti .

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

Penombra

fiorita: primavera-estate

erbacea

Temperato

Specie perenne .

media

Europa, Asia

esposizione


Può essere esposta sia a mezz'ombra che a pieni raggi solari.

fioritura


Inizia a fiorire a partire da maggio fino a settembre

medicina


Consigliata per combattere i crampi di stomaco, coliche infantili, difficoltà respiratorie, raffreddori, difficoltà di addormentamento, le eccitazioni nervose. Da usare con prudenza in soggetti dal carattere nervoso.

storia


Verso la fine dell' 800 si credeva che gli animali che brucavano l'"erba gattaia" assumessero non solo l' aspetto più vivace ma si muovessero compiaciuti della forza acquisita da questa pianta.

viaggio


Nella regione sicilia, precisamente nell'arcipalago delle Eolie, gli isolani la chiamano neputedda, che sta per nepitella. E' un tipo particolare di menta selvatica.

concimazione


Al momento dell'impianto concimare con concime colmplesso, in primavera e in estate usare concime a lenta cessione specifico per piante verdi, non troppo ricco in azoto.

segnalazioni


irrigazione


Annaffiatura regolare, circa ogni 15 giorni, si raccomanda di evitare ristagni d'acqua.

potatura


Eliminare le parti danneggiate e sfiorite

malattie


La malattia che può colpirla è chiamata mal bianco, eliminabile con appositi medicinali. Quando arrivano i primi freddi è possibile svolgere un'azione prevventiva con un trattamento antifungino ad ampio spettro; le piante che sono state colpite da patologie fungine vanno curate in maniera particolare, ricordando anche di raccogliere e distruggere tutte le foglie affette dalla malattia.

particolarità


Ha una varietà di fiori blu violetti. Prestare attenzione a non creare ristagni d'acqua

temperatura


Resistente sia alle basse che alle alte temperature

rinvaso


Avviene in vasi più grandi nei mesi di fine autunno e inizio primavera

substrato


Da coltivare in terreni con un buon drenaggio, arricchiti di torba (carbon fossile) e concime complesso.

propagazione


Si effetua con la semina in primavera

clima


Temperato

durata


Specie perenne .

origine


Europa, Asia
saxifraga
Saxifraga
ficus binnendijkii
Ficus Binnendijkii
sedum
Sedum
Acaena
Acaena
phlomis fruticosa
Phlomis fruticosa
vedovella scabiosa
Scabiosa caucasica
delphinium scaposum
Delphinium scaposum
antirrhinum
Antirrhinum majus
Asfodelo
Asphodelus
polystichum
Polystichum