X

descrizione generale

Erbacea e arbustiva a foglie caduche, la Lippia citriodora arriva fino a 1,5 m. d'altezza, ha foglie lanceolate che, se sfregate, emanano un profumo gradevole simile alla citronella, i fiori sono rosa-violacei, di forma tubulosa e compaiono riuniti in pannocchie ma non sono particolarmente ornamentali.

esposizione

Dev'essere esposta a pieni raggi solari

fioritura

Avviene in estate

concimazione

Concimare da maggio ad agosto,sopratutto se in vaso,con concime complesso

irrigazione

Annaffiatura abbondante e regolare nel periodo primavera-estate. Non eccedere creando pericolosi ristagni idrici. Con la diminuzione delle temperature effettuare una graduale diradazione delle annaffiature.

potatura

Togliere parti danneggiate e seccate

malattie

Possibili malattie da funghi, curabili semplicemente con appositi medicinali. una buona azione preventiva è legata alla scelta del substrato adatto ed alla somministrazione corretta di acqua.

particolarità

Non necessita di cure particolari

temperatura

Resistente alle alte temperature,non può scendere sotto i 5°C. Per gli esemplari che vivono in esterno è consigliabile effettuare una pacciamatura per proteggere l'apparato radicale da eventuali bruschi abbassamenti delle temperature.

rinvaso

Va effettuata a fine inverno-inizio primavera, utilizzando un vaso leggermente più ampio del precedente.

substrato

Dev'essere un misto di terra, sabbia e foglie, oppure un normale terricico per piante verdi. Dev'essere sempre ben drenato con del materiale grossolano, oppure sabbioso.

propagazione

Va fatta nel periodo estivo con il metodo delle talee da far radicare in torba ed agriperlite. Le nuove piantine possono essere messe adimora l'anno successivo.

NOMENCLATURA

Lippia
Verbenaceae
lippia citriodora

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: estate

arbustiva

Temperato

Perenne

grande

America del sud

CURIOSITA'

STORIA

Questa pianta è stata importata in Europa dagli Spagnoli nel XVIII secolo con la finalità di essere utilizzata nell'industria profumiera.

LETTERATURA

Il nome volgare di questa pianta è erba cedrina o limoncina oppure erba Luigia.