Leguminosae

mimosa pudica

Mimosa pudica

mimosa pudica

Mimosa pudica

Pianta erbacea suffruticosa sempreverde o a foglie decidue. La sua altezza è di 50cm,se coltivata in vaso, in natura può arrivare fino a 4m. Ha fusto leggero, ramificato e spinoso, foglie verde chiaro bipennate che possiedono la particolarità di ripiegarsi su se stesse se vengono sfiorate durante il giorno. Questa posizione durante le ore notturne è normalmente assunta dalla pianta. I capolini piumosi di colore rosato si originano dall'ascella delle foglie.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

luce intensa

fiorita: estate

arbustiva

Temperato caldo

Perenne

media

Oceania, America del sud (Brasile).

esposizione


Dev'essere esposto in un luogo con molta luminosità ma non al sole diretto

fioritura


Avviene nel periodo estivo indicativamente da luglio a settembre.

arte


Naturalmente, considerate le sue particolari caratteristiche ha ispirato il simbolo della pudicizia. Come tutte le Acacie indica il passaggio dalla morte ad uno stato di luce nella Luce.

letteratura


questa specie è chiamata pudica o in italiano sensitiva, perchè al minimo tocco le foglioline si piegano l'una sull'altra mentre i segmenti si accostano fra loro ed il picciolo si abbassa. Lo stimolo si propaga da una folgia all'altra dello stesso ramo.

storia


Per i botanici questa è la vera Mimosa, e non quella comunemente chiamata così, che è diventata simbolo della festa della donna.

concimazione


Va effettuata con del concime complesso, oppure, è possibile utilizzare dello stallatico ben maturo.

segnalazioni


irrigazione


L'annaffiatura dev'essere moderata nel periodo invernale,e abbondante nel periodo estivo

potatura


Asportare le parti secche o danneggiate

malattie


Possibile presenza di afidi e cocciniglie, eliminabili semplicemente con appositi medicinali.

particolarità


Le foglie quando vengono toccate si ritraggono Nel periodo estivo le annaffiature devono essere più frequenti

temperatura


Sopporta una temperatura minima dai 13 ai 16°C.,la temperatura perfetta va dai 18 ai 20°C.

substrato


Non ha particolari esigenze. Il terriccio dev'essere composto da torba,terriccio fertile e sabbia a grana rossa e deve essere abbastanza drenato.

propagazione


In marzo,va utilizzato il metodo della semina

clima


Temperato caldo

durata


Perenne

origine


Oceania, America del sud (Brasile).
Acero giapponese
Acer japonicum
bougainvillea
Bougainvillea
limone
Citrus acida
lupino
Lupinus
ceropegia woodii
Ceropegia woodii
bougainvillea glabra
Bougainvillea glabra