Boraginaceae

non ti scordar di me

Myosotis

non ti scordar di me

Myosotis

Piu'comunemente conosciuto con il nome di "non ti scordar di me", il myosotis comprende 50 specie di piante erbacee. La specie M.alpestris presenta rizoma da cui si sviluppano gli steli, i fiori sono azzurri con il centro giallo; la M.scorpioides è una specie sempreverde, perenne, con foglie pelose lanceolate e fiori azzurrini con il centro giallo, riuniti in infiorescenze dalla strana forma a scorpine.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

Penombra

fiorita: primavera

erbacea

Temperato

Annuale o perenne a seconda della specie. Viene solitamente coltivata come annuale.

media

Asia,Europa, America, Australia, nelle regioni temperate.

esposizione


Può essere esposta sia a pieno sole che ad ombra parziale, alcune specie prediligono la mezz'ombra, in particolae se sono coltivate in vaso

fioritura


A seconda della specie e della varietà; la maggior parte in primavera produce molti fiorellini celesti con 5 petali appiattiti.

letteratura


Il nome scientifico Myosotis significa orecchio di topo, ed è decisamente molto meno riomantico del nome volgare. L'origine di tale nome sembra essere legata alla forma ed alla superficie vellutata delle sue foglioline.

storia


gli antichi lo consideravano L'erba sacra, simbolo della salvazza da tutit i mali. Il nome popolare nontiscordardime si lega ad una leggenda medievale germanica. Due giovinetti, passeggiavano lungo un fiume, raccogliendo questi graziosi fiorellini il giovane cadde e mentre venne portato via dalla corrente urlò alla dolce amata, "non ti scordare di me!", gettandole un mazzetto di qei fiorellini. Tale storia ha fatto il giro dell'Europa ed ha consacrato questi fiori come sacri all'Amore eterno.

viaggio


In Italia è diffuso in tutte le regioni in diversi tipi di specie.

concimazione


Non ha bisogno di concimazioni durante l'anno

segnalazioni


irrigazione


L'annaffiatura deve essere frequente in primavera e in estate, lasciare sempre il terreno leggermente umido.

potatura


Asportare le infioriscenze sfiorite per favorire le nuove fioriture

malattie


Possibile infezione da muffa grigia e bianca, curabile semplicemente con appositi medicinali.

particolarità


L'altezza varia dai 5 ai 50cm,i fiori sono azzurri con 5 petali Prediligono un esposizione in semiobra e un terreno umido

temperatura


Resistente sia alle basse che alle alte temperature, teme gli inverni particolarmente rigidi.

substrato


Terreni freschi,ricchi di sostanza organica Prediligono il terreno umido

propagazione


Dipende dalla specie, può essere usato il metodo della semina (primavera), per talee (aprile o maggio), o per divisione dei cespi(fine inverno).

clima


Temperato

durata


Annuale o perenne a seconda della specie. Viene solitamente coltivata come annuale.

origine


Asia,Europa, America, Australia, nelle regioni temperate.
saxifraga
Saxifraga
lavanda stoechas
Lavandula stoechas
azalea comune
Rhododendrum
verbena
Verbena officinalis
pulmonaria
pulmonaria
campanula
Campanula
zinnia
Zinnia
verbena bonariensis
Verbena bonariensis
eliotropio
Heliotropium
primula
Primula malacoides