Caryophyllaceae

velo da sposa

Gypsophila

velo da sposa

Gypsophila

Questa pianta può essere alta pochi centimetri ed arrivare ad 1 m.,ha steli ramificati, foglie lanceolate, e tantissimi piccoli fiori bianchi, rosati o rossi, molto ornamentali.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: estate-autunno

albero

Temperato

Annuale o perenne a seconda delle specie

media

Europa, Asia

esposizione


Dev'essere esposta ai raggi diretti del sole

fioritura


Avviene da fine primavera all'autunno.

arte


Questa specie è spesso utilizzata per creare composizioni, mazzi di fiori, bouquet.

storia


la tipica folta fioritura le ha dato il nome popolare di "velo da sposa" e "nebbiolina".

concimazione


In primavera concimare con concime complesso, oppure, utilizzare dello stallatico ben maturo.

irrigazione


Annaffiare solo in caso di siccità,e per le piante giovani

segnalazioni


potatura


Recidere gli steli dopo la fioritura per avere una buona ramificazione

malattie


Possibile presenza di parassiti e muffa bianca, da curare con appositi medicinali. Questa essenza soffre molto i ristagni idrici, che favoriscono la formazione di marciumi radicali provocati da malattie fungine.

particolarità


La sua fioritura ricorda il velo da sposa Non ha esigenze particolari

temperatura


Resistente sia alle basse che alle alte temperature

rinvaso


Ogni 1-2 anni nei mesi primaverili

substrato


Composto da terra fertile, torba, e sabbia. Prediligono il terreno calcareo, ben drenato.

propagazione


Può avvenire per semina(settembre o marzo),per talea(marzo-maggio),per divisione dei cespi(marzo o settembre)

clima


Temperato

durata


Annuale o perenne a seconda delle specie

origine


Europa, Asia
gypsophila
Gypsophila
pinus sylvestris
pinus sylvestris
Veronica
Veronica
Mandarino Satsuma
Citrus unshiu
Noce
Juglans regia
Strelitzia alba (Strelitzia augusta)
Strelitzia alba
Bergamotto
Citrus bergamia
malus domestica
Malus domestica
Mandarino
Citrus nobilis
alchemilla mollis
Alchemilla mollis