Araceae

Dieffenbacchia maculata

Dieffenbacchia maculata

Dieffenbacchia maculata

Dieffenbacchia maculata

L'altezza della dieffembacchia può variare dai 20 cm a 1,50 m., a seconda della specie, ha foglie ovato appuntite verdi con variegature gialle e bianche molto evidenti. Dalla specie D.maculata derivano tante varietà a fogliame di dimensioni ridotte che si distinguono tra loro per la diversa maculatura delle foglie, per il rapporto tra aree chiare e aree scure, per la distribuzione sulla lamina fogliare delle macchie ed infine per le differenti intensità di colorazione.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

luce intensa

erbacea

Tropicale

Perenne

media

America Latina (Brasile)

esposizione


Dev'essere esposta in zone molto luminose ma con luce filtrata. Se durante l'estate si desidera esporla all' aperto evitare il pieno sole. In generale gradisce un'ambiente caldo, umido ed ombreggiato.

fioritura


Non è molto decorativa e va eliminata

medicina


storia


il nome di questa pianta deriva da J.P Dieffenbach, amministratore dei giardini del palazzo reale di Vienna.

concimazione


Per fertirrigazione,con interventi settimanali

irrigazione


Bagnare spesso durante l'estate e più scarsamente in inverno, sempre con acqua a temperatura ambiente. nebulizzare le foglie

segnalazioni


potatura


Eliminare foglie ingiallite e lucidare le altre foglie con un panno

malattie


Possibile presenza di insetti, quali ragnetti rossi ed afidi, ed infezioni da funghi,curabili con appositi prodotti

particolarità


il freddo e le correnti d'aria fanno cadere le foglie inferiori, se queste ingialliscono si è bagnato troppo il fusto

temperatura


La temperatura ideale va dai 20 ai 25°C. Differenze di temperatura troppo forti tra giorno e notte, per esempio notturna intorno o inferiore a 18°C rallentano notevolmente la crescita. Sono da sconsigliare anche forti differenze di temperatura tra il substrato e la parte aerea.

rinvaso


Va effettuato in primavera

substrato


Composizione di torba fibrosa, con una piccola percentuale di perlite. Il terriccio deve essere ricco di humus, torba e sabbia in parti uguali

propagazione


Cresce rapidamente e con il tempo le foglie basali cadono e il fusto si spoglia, ma si può tagliarlo sotto le foglie rimaste e interrarlo nuovamente accanto al vecchio fusto tagliato a 10-15 cm da terra(talea)

clima


Tropicale

durata


Perenne

origine


America Latina (Brasile)
rosmarino
Rosmarinus officinalis
Dieffenbachia
Dieffenbachia
dieffenbachia camilla
Dieffenbachia Camilla
Aspidistra
Aspidistra elatior
orchidea
Phalaenopsis
ciclamino
Cyclamen persicum
calathea crocata
Calathea crocata
fior di vetro
impatiens
dieffenbachia tropicale
Dieffenbachia tropicale
Asperula
Galium odoratum