Nyctaginaceae

bougainvillea glabra

Bougainvillea glabra

bougainvillea glabra

Bougainvillea glabra

Arbusto legnoso rampicante sempreverde, può arrivare ad un'altezza di 2,5 m se coltivato in casa; in terreno arriva fino ad 8 m. Presenta foglie verde chiaro, piccoli fiorellini color crema, contornati da vistose brattee fucsia, arancioni o rosa. La corteccia è marrone chiaro, i rami e il tronco presentano spine. Se coltivata come bonsai presenta portamento eretto. Inoltre è facile da coltivare

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

luce intensa

fiorita: primavera-estate

rampicanti

Tropicale

Perenne

media

America meridionale, in particolare del Brasile

esposizione


Per una buona fioritura deve essere esposta in ambienti a luce intensa ed aerati. Nel periodo vegetativo esporre a sole diretto per un paio di ore al giorno

fioritura


Avviene nei mesi primaverili e estivi, ha una lunga durata e dono un colpo d'occhi spettacolare grazie ai magnifici colori delle brattee.

storia


Il suo nome è da far risalire a quello del navigatore francese Louis Antoine de Bougainville, che durante i suoi lunghi viaggi, scoprì questa bellissima pianta e ne divenne grande appassionato

concimazione


Concimare da primavera fino a fine estate, ogni 2 settimane con fertilizzante liquido. Se coltivata come bonsai aggiungere concime per bonsai durante tutto l'anno

irrigazione


Annaffiare spesso durante i mesi estivi, evitando i ristagni idrici e lasciando asciugare il terriccio tra un'annaffiatura e l'altra. In inverno irrigare moderatamente. Questa specie è una delle poche a tollerare l'acqua anche un poco calcarea.

potatura


Generalmente si pota in autunno, alla fine della fioritura. Visto che presenta una crescita rapida le potature devono essere vigorose. Se la crescita invernale è stata eccessiva è possibile potarla parzialmente fino alla fine della primavera.

segnalazioni


malattie


Può essere colpita da clorosi ferrica e da marciume radicale. A volte viene attaccata da afidi e cocciniglia, eliminabili con appositi prodotti

particolarità


Ha rami spinosi e foglie ovali, fiori bianchi circondati da brattee di colore porpora o viola, molto vivaci. Evitare i ristagni d'acqua. Si ottengono buoni risultati se allevata vicino a una finestra o in veranda

temperatura


Va esposta a temperatura ambientale (18°-24°C) ma sopporta molto bene anche temperature elevate intorno ai 35 gradi. Nel caso in cui la minima è inferiore agli 8°C è bene portarla all'interno, in casa o in serra fredda.

rinvaso


Va effettuato per le piante giovani, ogni anno in primavera

substrato


Deve essere costituito da due parti di torba, due parti di sabbia e una parte di argilla; mantenere il terreno ben drenato ponendo uno strato di sabbia grossolana sul fondo del vaso

propagazione


Avviene per talea, prelevando talee legnose o semilegnose in primavera, che vanno fatte radicare in un composto di torba e sabbia in parti uguali

clima


Tropicale

durata


Perenne

origine


America meridionale, in particolare del Brasile
bougainvillea
Bougainvillea
Stapelia hirsuta
Stapelia hirsuta
azalea japonica
Rhododendron
ciclamino
Cyclamen persicum
serissa bonsai
Serissa japonica
ficus deltoidea
Ficus diversifoglia
osteospermum
osteospermum
gelsomino
Trachelospermum jasminoides
Acero giapponese
Acer japonicum
echinacea purpurea
Echinacea purpurea