Nyctaginaceae

bougainvillea

Bougainvillea

bougainvillea

Bougainvillea

Arbusto rampicante che può essere indotto a ricadere; presenta foglie e fiori piuttosto insignificanti se paragonati alle vistosissime brattee fogliari, che lo circondano e che possono essere rosse, rosa, magenta, cremisi, tortora, albicocca o bianche. I rami sono spinosi e portano foglie ovali non particolarmente decorative

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: estate

rampicanti

Mediterraneo

Perenne

media

Zone tropicali e subtropicali dell'America Merdidionale

esposizione


Deve essere esposta al sole anche diretto, e necessita di un graticcio a cui arrampicarsi per la crescita. E' bene che sia appoggiata ad un muro affinchè risulti essere più riparata durante l'inverno.Vive bene all'esterno soprattutto nelle zone più riparate

fioritura


Si ha da giugno alla fine dell'autunno

storia


Il suo nome è da far risalire a quello del navigatore francese Louis Antoine de Bougainville, che durante i suoi lunghi viaggi, scoprì questa bellissima pianta e ne divenne grande appassionato

viaggio


in grecia il contrasto tra queste piante, il bianco delle case ed il cielo e mare blu è diventato una caratteristica peculiare.

concimazione


Concime per piante fiorite seguendo le indicazioni del produttore

irrigazione


In estate mantenere il terreno sempre leggermente umido evitando ristagni d'acqua. Per gli esemplari coltivati in piena terra è necessario intervenire in periodi particolarmente siccitosi durante l'autunno inverno, in estate irrigare con regolarità.

potatura


In febbraio è opportuno potare i rami principali a un terzo della loro lunghezza e diradare gli altri. Eliminare, inoltre, i rametti più deboli

malattie


Può essere soggetta ad attacchi da cocciniglia

particolarità


Si può utilizzare in esterni per pergolati e muri creando delle macchie di colore che spesso sisposano dìincanto con imuri bianchi

segnalazioni


temperatura


Nelle zone a clima temperato caldo le bougainvillee possono essere coltivate all'aperto. Nelle zone dove le temperature sono più rigide, soprattutto durante la stagione invernale, è necessario ripararle e, a seconda della situazione, ritirarle all'interno

rinvaso


Ogni anno, ad inizio primavera, in particolare nei mesi di febbraio e marzo

substrato


Universale. Si adatta bene a qualsiasi tipo di terreno

propagazione


Tramite talea. In estate si prelevano talee legnose della lunghezza di circa 7 cm che dovranno essere piantate in vasi di circa 6 cm di diametro in una composta sabbiosa. Successivamente, per un periodo di 3 settimane, il periodo del radicamento, è bene collocarle in apposite cassette al fine di garantire una temperatura attorno ai 20-25 °C. In alternativa talee di 15 cm possono essere prelevate da rami più maturi a gennaio. La procedura da seguire per ottenere il radicamento è la stessa vista sopra; la temperatura da mantenere, in questo caso, è di circa 18 °C

clima


Mediterraneo

durata


Perenne

origine


Zone tropicali e subtropicali dell'America Merdidionale
rosa
Rosa
bougainvillea glabra
Bougainvillea glabra
aloe
Aloe vera
gelsomino
Trachelospermum jasminoides
Calicanto
Chimonanthus
cactus assortiti
cactus assortiti
fior di loto
Nelumbo
abete bianco
Abies alba
limone
Citrus acida
elleboro
Helleborus