X

sintomi

Per curare al meglio le nostre piante è importantissimo imparare a riconoscere i sintomi delle più diffuse avversità, in modo da poter intervenire tempestivamente in loro aiuto.

 

ALCUNI ESEMPI:

Foglia con muffa grigia:

 

Cocciniglie

 

Foglie ingiallite: per eccesso di annaffiature. Mantenere la pianta in luogo secco così da far asciugare bene il terreno.

Foglie seccate: scarse annaffiature e caldo eccessivamente secco. Bagnare tutto il vaso e/o spostare tutta la pianta in un ambiente più umido.

Foglie con macchie brune: conseguenti ad esposizione alla luce solare diretta

Punta secca della foglia: indica scarse annaffiature.

Moscerino bianco gli esemplari colpiti mostrano una sostanza zuccherina sulla superficie.

Eccessive annaffiature che provocano il marciume del fusto. In questi casi è bene sospendere gli interventi idrici e portare la pianta in un luogo non eccesivamente freddo.