X

Ferro

IL RUOLO DEL FERRO
Il FERRO ?no dei costituenti principali della molecola della clorofilla, insieme al magnesio. Lo troviamo anche nella composizione di vari enzimi che regolano i processi vitali delle piante ed in particolare la respirazione. Fenomeni di carenza di ferro si osservano con frequenza nelle piante coltivate in terreni calcarei, le cui foglie assumono una colorazione giallastra, perfino negli esemplari pi?ovani. Tuttavia, la carenza di ferro, se correttamente trattata con appositi prodotti, ?eversibile, vale a dire che le foglie ingiallite, tornano ad essere verdi.

CLOROSI DA CALCARE
Un esempio di sofferenza delle piante per carenza di ferro ?a clorosi da calcare. Il Pesco ?olto sensibile a questa malattia fisiologica. Si tratta in realt?i una carenza di ferro, causata appunto da un nel?rreno che rende insolubile il ferro, che quiindi non pu?sere assorbito dalle radici. Le foglie divengono giallastre e possono a poco a poco perdere la loro clorofilla. Gli alberi deperiscono ed ?ecessario aggiungere al terreno forti quantitativi di solfato di ferro o, meglio ancora, delle dosi pi?ccole di chelati di ferro, la cui azione ?i?ratura.