X

Albero

lemiepiante  glossario4409 albero.htmlCon il termine albero si intende una <b>pianta perenne</b> dallo sviluppo

Con il termine albero si intende una pianta perenne dallo sviluppo verticale e con un fusto legnoso. L'altezza deve superare i 5 metri a maturit?d ?otato di rami secondari che si dipartono da un unico fusto centrale. In casi eccezionali, come in quello delle Sequoie, gli alberi possono superare i 100 m. d?altezza e i 9 m. di diametro! Le specie sempreverdi mantengono la chioma durante tutto l?anno e cambiano le foglie progressivamente, a rotazione. Le specie a foglie caduche perdono tutto il fogliame una volta all?anno, in genere durante l'autunno, all?approssimarsi del periodo freddo e meno luminoso.

HABITAT NATURALE
Gli alberi crescono sempre in terreni provvisti di riserve d?acqua sotterranee per la maggior parte dell?anno. Nelle zone desertiche infatti, non si sviluppano. In tali zone gli alberi crescono solo se coltivati, oppure in prossimit?i oasi o lungo le rive di fiumi e torrenti. Nelle regioni che presentano condizioni territoriali non ideali, gli alberi crescono stentatamente, assumendo forme contorte; in condizioni ottimali, invece, si sviluppano in gruppi consistenti, comunemente detti foreste.

CICLO VITALE
Il ciclo vitale degli alberi avviene con l?alternanza di una generazione sessuata e di una asessuata; l?impollinazione ?eneralmente (mediata dal vento) o (mediata da insetti). Gli ovuli e il polline possono essere portati dallo stesso fiore, su fiori diversi della stessa pianta o su piante differenti.

La vita media degli alberi varia da specie a specie; alcune Betulle vivono un massimo di quarant?anni, mentre alcune specie di Acero superano i cinquecento anni e certi esemplari di Querce, Ginepri, Sequoie e Pini sono addirittura millenari.