X

Petunia

Petunia surfinia.
Famiglia delle Solanaceae.
Originaria dell'America Meridionale.

Pianta erbacea, perenne, ornamentale, molto decorativa e di facile coltivazione, presenta spesso fusti prostrati o ricadenti, sviluppa ampi cespugli densamente ramificati, le foglie di colore verde chiaro, sono coperte di sottilissima peluria, risultano appiccicose ed emanano un caratteristico profumo.
I fiori solitari, a corolla tubolare, sono su peduncoli terminali o ascellari, presentano vari colori dal bianco al rosa, dal viola al blù. La fioritura, è sempre abbondante, si presenta dalla primavera all'autunno; esistono in commercio numerosi ibridi e cultivar, anche a fiori doppi o con corolle frastagliate o dall'aspetto stropicciato.
Richiede clima mite, mediterraneo.
Coltivata per uso ornamentale di appartamenti (in vasi pendenti) o di giardini e vialetti.
Predilige posizioni soleggiate per almeno sei ore al giorno.
La maggior parte delle Petunie coltivate sono ottenute dalle specie Petunia violacea e Petunia nyctaginiflora.