X

CORIANDOLO: digestivo ed analgesico.

lemiepiante  links Star-bene-con-le-piante CORIANDOLO:-digestivo-ed-analgesico. ca_7452.html<strong>DESCRIZIONE<
DESCRIZIONE: Piccola piantina erbacea della famiglia delle Umbrelliferae, originaria dei paesi dell'Europa meridionale e del Medio Oriente. Può raggiungere un'altezza di 60 cm., il fusto è eretto, ramoso e striato; le foglie sono tenui: le inferiori pennatosette, le mediane bipennatosette e le superiori divise in lacinie strettissime. I fiori, che compaiono durante la primavera, sono di colore bianco o rosato ed appaiono raccolti in ombrelle. Il frutto è piccolo e globoso, composto da due acheni uniti a formare una piccola sfera di colore chiaro. La sua coltivazione è diffusa in tutta l'Europa, in particolare Inghilterra, Francia e Olanda.

DROGA: i frutti.

SOSTANZE CONTENUTE E PRINCIPI ATTIVI: OLIO ESSENZIALE, LINALOLO, BORNEOLO, CANFORA, LIMONENE, ACIDO OLEICO E LINOLEICO ed IDROSSICUMARINE.

PROPRIETA' ED UTILIZZO: si utilizza in infuso come digestivo. Si utilizza in caso di alitosi e DISTURBI DIGESTIVI generici, utile anche in caso di convalescenza da malattie infettive. Può essere usato nell'acqua calda del bagno per combattere i piedi gonfi con effetto stimolante e deodorante. Viene spesso usato come condimento per insaporire piatti di diverso genere.

AVVERTENZE: Le dosi dell'olio essenziale devono essere rispettate scrupolosamente perchè un uso eccessivo può provocare effetti collaterali.

CURIOSITA': l'etimologia del nome deriva dal greco, che significa "cimice", a causa dell'odore del frutto acerbo. Quando esso arriva a piena maturazione emana invece un gradevole aroma. Nei paesi orientali anche le foglie sono utilizzate per aromatizzare le pietanze.