X

PAPAVERO: calmante

lemiepiante  links Star-bene-con-le-piante PAPAVERO:-calmante ca_7210.html<b>DESCRIZIONE</b>: Pianta erbacea annPapaver rhoeas
DESCRIZIONE: Pianta erbacea annuale, con radice fusiforme e fusto eretto e peloso che pu?ggiungere 1 m. di altezza. Le foglie alterne e picciolate mono o bipennate. In giugno o luglio compaiono i fiori solitari di un rosso acceso con una macchia nera alla base di ogni petalo. Il frutto ?na capsula che contiene molti semini neri. E' una pianta infestante, in particolare dei campi di frumento ed orzo.

DROGA: i petali dei fiori. Si raccomanda di coglierli alla sera, privi di umidit?Da essicare in luogo ombroso e ventilato.

SOSTANZE CONTENUTE E PRINCIPI ATTIVI: MORFINA, ACIDO MECONICO, RESINE, PAPAVERINA, TEBAINA, MUCILLAGGINI, SOSTANZE COLORANTI.

PROPRIETA' ED UTILIZZO: ?n ottimo SEDATIVO, l'infuso e lo sciroppo sono impiegati per la cura dell'insonia, dell'eccitazione nervosa e dell'ansia. Per uso cosmetico si usa l'infuso per massaggiare la pelle arrossata. In cucina si usano i germogli pi?ovani per insalate, cotti in padella, fritti, nei risotti.

AVVERTENZE: Rispettare le dosi e non utilizzare le capsule.

CURIOSIT: Non ha nulla a che vedere con il papavero dell'oppio. Per le sue propriet?oporifere ?iventato il simbola della misantropia e della pigrizia. Il suo rosso acceso evoca invece immagini solari. Veniva associato alla passione di Cristo evocando il sangue; inoltre, ?'emblema dei potenti perchj?iu associa ad una leggenda che narra di Tarquinio il Superbo, Re di Roma, che fece abbattere con un bastone i papaveri pi?ti di un campo per spiegare metaforicamente al figlio che si dovevano eliminare prima di tutto i cittadini pi?torevoli e potenti. Oggi nel linguaggio comune si dice "gli alti papaveri della politica". Nella tradizione popolare un suo petalo era usato come prova di fedelt?n amore; veniva messo sul palmo della mano e colpito da un pugno doveva produrre uno schicco per dimostrare che l'amato era fedele.