X

L'ERBA CIPOLLINA, frizzante e delicata

lemiepiante  links aromatiche L-ERBA-CIPOLLINA,-frizzante-e-delicata ca_5045.htmlL\'<strong>ERBA CIPOLLINA</stron

L'ERBA CIPOLLINA (Allium schoenoprasum) è una pianta erbacea, perenne, appartenente alla famiglia delle Liliacee. E' una pianta originaria delle zone europee umide, fredde crescendo più facilmente oltre i 600 m d'altezza.


Come si presenta?

La pianta può raggiungere un'altezza di 50 cm. Lo stelo è sottile e cavo e le foglie sono cilindriche, anche esse cave, fragili, di un color verde tenero, avvolte alla base da guaine biancastre. I fiori sono riuniti in un'iniforescenza, sono rosa tenue, protetti da una membrana che cade al momento della fioritura. Il bulbo è molto piccolo.


Gli USI

L'erba cipollina viene raccolta e utilizzata fresca, in quanto sopporta molto male l'essicazione. Le sue foglie aghiformi ricrescono dopo il taglio.
Può essere surgelata, in sacchetti di plastica sigillati. le foglie sono sempre profumate e molto aromatiche ricordando un po' la cipolla pur essendo molto più delicate.
Considerata uno stimolante dell'appetito, l'erba cipollina sembra sia stata usata come condimento fin dai tempi più antichi


Cure colturali

E' una pianta rustica, che non necessita di cure particolari. Cresce bene in terreni ricchi, calcarei, leggermente umidi soleggiati o in penombra. L'erba cipollina si riproduce facilmente tramite semenza o divisione. Parassiti e malattie non la attaccano: per questo è un ottimo aiuto alle piante che le stanno vicino.


Un po' di storia

Conosciuta fin dai tempi dei romani, solo nel medioevo inizia ad essere coltivata sistematicamente.
Il nome ALLIUM viene dal celtico e significa caldo bruciante; SCHOENOPRASUM per via delle foglie cilindriche simili al giunco.
I Romani ne usavano sia il bulbo sia la parte verde; i Tedeschi le attribuiscono, fin dall'antichità proprietà magiche: sfregando l'intera pianta si elimina qualsiasi malocchio o incantesimo operato dagli gnomi cattivi della Foresta Nera.


PROPRIET terapeutiche

La pianta è nota per il suo uso diuretico, scorbutico, ipoglicemizzante, espettorante, lassativo, cicatrizzante, antisettico. Inoltre possiede molte vitamine e oligoelementi.


Le APPLICAZIONI suggerite


In ERBORISTERIA

L'OLIO ESSENZIALE ha proprietà digestive, antisettiche, lassative, cardiotoniche. Il succo si beve a cucchiai, e per via esterna è usato per fare cataplasmi sulla pelle come cheratolici.

Infuso contro la stitichezza: 15 foglie in ½ litro d'acqua bollente, filtrare il liquido, addolcirlo e berlo prima di coricarsi.

Decotto digestivo: 10 g d'erba devono bollire il mezza tazza d'acqua bollente, filtrare e bere dopo il pasto.


In CUCINA

In cucina si può usare l'erba cipollina in qualunque preparazione che richieda l'uso della cipolla cruda, ma dove si voglia un sapore meno deciso e coprente.

Per esempio è usata CRUDA in salse, con le uova, nelle frittate, sulle patate, per aromatizzare minestre, sughi e torte salate, nelle insalate verdi o di pomodoro, nel soffritto al posto della cipolla. Nei sughi e nelle minestre va aggiunta sempre all'ultimo momento. E' usata anche come elemento decorativo

La RICETTA

Crema di formaggio alle erbe
300 gr di ricotta
50 gr di roquefort
1 ciuffo di erba cipollina
1 ciuffo di prezzemolo
1 ciuffo di cerfoglio
1 spicchio d'aglio
paprica, pepe e sale

Amalgamate insieme il formaggio, la ricotta, le erbe, il sale, il pepe, la paprica e l'aglio. Lasciate raffreddare in una ciotolina in frigorifero